fbpx

Turismo, Varese cresce. E scommette sui laghi

Un milione di presenze in pochi mesi, oltre 233 mila nel solo mese di Giugno. E l'autorità di Ceresio-Piano-Ghirla si prepara al Salone dei Viaggiatori di Lugano.

I numeri fanno ben sperare, specie per le 233 mila presenze registrate in un magnifico mese di Giugno. Varese piace sempre di più, grazie ai suoi laghi, alle sue montagne, alla sua capacità di organizzare eventi sportivi e non solo. L’analisi dell’ente camerale si sofferma sulla provenienza dei visitatori stranieri, in prevalenza tedeschi, seguiti da statunitensi, cinesi e francesi, sulla media di permanenza, che pian piano si avvicina alle fatidiche due notti e sulle aree più gettonate. In questo senso, a regalare crescenti soddisfazioni sono i laghi, motivo per cui l’Autorità di Bacino lacuale Ceresio, Piano e Ghirla ha deciso di partecipare al Salone dei Viaggiatori in programma a Lugano nel primo week-end di Novembre e di affiancare all’attività promozionale quella di cura e valorizzazione, cominciando dalle spiagge.

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.