Univa premia la resilienza dei ragazzi

18 le scuole medie coinvolte, a cui Univa ha destinato 17.900 euro. Grande successo per il PMIDAY. 4 gli istituti vincitori di questa edizione

Diffondere la cultura d’impresa tra i ragazzi. Questo l’obiettivo del Progetto Pmiday 2020, la manifestazione di orientamento allo studio, organizzata da Univa. Obiettivo: avvicinare i giovani al mondo del lavoro.

18 le scuole medie coinvolte, a cui Univa ha destinato 17900 euro. Quattro gli istituti premiati.

Durante il mese di novembre oltre 4.000 studenti di terza media si sono collegati online a sei tour virtuali aziendali. Successivamente, ai ragazzi è stato chiesto di partecipare ad un concorso realizzando un elaborato per interpretare il tema della resilienza.

Le 18 scuole in gara hanno inviato decine di elaborati, sotto forma di articoli, poesie, disegni. quattro i lavori prescelti, premiati questa mattina durante la cerimonia, svolta in modalità online.

Un ruolo chiave è stato svolto anche dalle imprese. E non solo dalle 6 che hanno aperto i propri cancelli alle visite virtuali delle scolaresche. Sono una ventina le aziende che hanno aderito alla raccolta fondi volta a supportare le scuole nell’acquisto di device al servizio della didattica a distanza.

“Un evento prezioso che permette a noi adulti di guardare il mondo con gli occhi dei più giovani” – dice il presidente di Univa Roberto Grassi.

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.