Donazioni mutilate dall’IVA? Al via la petizione

Raccolta firme della Fondazione Circolo della Bontà, che chiede al Presidente della Repubblica di intervenire personalmente, ridurre l'imposta e placare la fame atavica dello Stato

Possibile che del mezzo milione di euro raccolto dal Circolo della Bontà e destinato all’acquisto di materiale sanitario, oltre 100 mila euro finiscano allo Stato sotto forma di IVA? Purtroppo, sì. Per questo la Fondazione presieduta da Gianni Spartà ha avviato una petizione finita sul tavolo del Presidente della Repubblica.

Tra i firmatari, c’è anche il direttore di Rete55 Matteo Inzaghi, che nell’editoriale di oggi spiega perché questa battaglia è più che mai sacrosanta.

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.