Greta e Vanezza, festa e polemiche

Liberate le volontarie rapite in Siria. Ma le voci su un riscatto scatenano la bufera

Sono le 4 del mattino, quando Greta e Vanessa atterrano a Ciampino. Le ragazze rapite in Siria 5 mesi fa sono finalmente libere. Le aspettano, trepidanti, le rispettive famiglie, di Brembate e Gavirate. Ma anche un mare di polemiche per l’imprudenza del loro viaggio da volontarie. Secondo alcune indiscrezioni, il gioverno avrebbe sborsato 12 milioni di dollari per la loro liberazione.

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.