Flower show, il vento non spazza via i visitatori

Nonostante il forte vento, la prima edizione di Yougardener Flower Show a Villa Craven a Varese è stata un successo. E già si pensa a quella autunnale

Non c’è vento che tenga. Per la prima edizione di Yougardener Flower Show, il profumo dei fiori ha richiamato a Villa Craven a Varese 2.500 persone, che hanno così potuto non soltanto visitare in via straordinaria la settecentesca dimora privata, ma anche ammirare e comprare direttamente dai produttori tante diverse specie di piante come rose, erbacee perenni, arbusti, piante carnivore, aromatiche da coltivazione biologica e molte altre.
Nell’evento, realizzato con il patrocinio del Comune di Varese, vivaisti da tutta Italia hanno infatti presentato le loro produzioni specifiche, in alcuni casi difficilmente reperibili in un comune punto vendita.

Tutti esauriti pure i workshop e i laboratori che si sono alternati nello spazio dedicato e che hanno coinvolto adulti e bambini. Dal seminario sulle composizioni floreali a quello dedicato alle orchidee. L’area riservata alle pecorelle e ai pony ha poi conquistato i piccoli visitatori, che per tutte le due giornate hanno potuto cavalcare e conoscere questi simpatici animali.

Centrato dunque l’obiettivo del co-fondatore del marketplace Yougardener, Pietro Bruni, di riunire tutti i vivaisti partner con l’obiettivo di avvicinare le persone, e i bambini in particolare, alla cultura ambientale e alla botanica.

Così, già si pensa alla prossima edizione, prevista in autunno, dove si potranno dunque conoscere piante e fiori da coltivare in una stagione differente. E questa non sarà l’unica novità che sboccerà nella storica villa.
.

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.