Lakes in love: Varese, destinazione matrimonio

Nella suggestiva cornice di Palazzo Perabò a Cerro di Laveno Mòmbello é stato presentato il nuovo progetto camerale “Varese Wedding Destination”

“Ci sposiamo! E adesso?”. Strizza l’occhio anche agli innamorati stranieri, Varese Wedding Destination, il nuovo progetto della Camera di Commercio che, per invitare i futuri sposi a dire sì a Varese, ha chiamato Angelo Garini, project manager del settore riconosciuto a livello internazionale e già volto di copertina di VareseMese, che aveva parlato del suo rapporto speciale con il territorio grazie alla villa di famiglia in quel di Laveno Mombello. 
Proprio Palazzo Perabò a Cerro, sede del Museo internazionale del design ceramico, una delle bellezze locali da valorizzare, è stata la suggestiva cornice della presentazione dell’iniziativa rivolta ai fidanzati, che – partendo da un neonato portale online – vuole attrarre nuovi eventi e creare un network tra gli operatori di un mercato che, già oggi, in provincia vale 600 milioni di euro, considerando le oltre mille imprese attive nella filiera con più di 3mila addetti. Dati che, alla luce dei quasi 2.500 matrimoni celebrati nel Varesotto nel 2019, anno precedente lo stop per l’allerta sanitaria, esprimono il rilievo del settore per l’economia locale.

A ciò si somma il fatto che già al momento la Lombardia è la seconda regione, dopo la Toscana, scelta dalle coppie straniere per le nozze, che spesso implicano anche un party la sera prima e uno il giorno dopo. “Ora”, assicura Garini, che è una delle icone italiane nel mondo del wedding e degli eventi, “bisogna giocarsi la carta novità”, proponendo non soltanto mete collaudate, come il lago di Como, bensì pure la sponda lombarda del lago Maggiore e il resto del territorio, che non ha nulla da invidiare a location già più famose.

Che dire? In attesa che arrivino i matrimoni, il battesimo del progetto c’è stato. Speriamo un domani di poter scrivere “…e vissero tutti felici e contenti”.

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.