“27 ispettori del lavoro per 60 mila imprese”

Stato di agitazione in via Sanvito Silvestro, dove i funzionari del Ministero protestano per gli organici risicati e le risorse dirottate altrove. Il 4 Marzo la manifestazione nazionale

Questa volta lo stato di agitazione riguarda  un mondo che non siamo soliti veder protestare: ma per i funzionari dell’ispettorato del lavoro la misura è colma, perché sotto organico e trascurati dal Ministero. Un numero per tutti? Eccolo: a fronte di 60 mila imprese presenti in provincia di Varese, gli ispettori sono 27!

Prossimo passo, la mobilitazione a Roma prevista il 4 Marzo. Non solo per chiedere rinforzi, senza i quali i collaudati slogan su controlli e sicurezza rischiano di restare sulla carta. Ma anche per rivendicare pari dignità con un’ampia fetta di lavoratori del ministero che hanno ottenuto una dote di risorse negate, chissà perché, proprio agli ispettorati.

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.