“Pubblico Impiego, risicato e maltrattato”

Lavoratori della PA in piazza, stamani, per diversi presidi sulle principali criticità del settore: contratto fermo al palo, valorizzazione dei ruoli, rinnovamento e incremento degli organici, sicurezza

Addetti del pubblico impiego sul piede di guerra, in provincia di Varese e in svariate altre piazze italiane. Al centro della protesta, il rinnovo del contratto. Senza dimenticare la carenza degli organici, risicati nel numero e poco valorizzati sul piano economico e professionale.

Rete55 ha raccolto la voce dei rappresentanti delle sigle di categoria di CGIL, CISL e UIL.

 

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.