“Angera, sanità da rilanciare. E condividere”

Il sindaco Alessandro Paladini Molgora auspica la riapertura, già dai prossimi giorni, dei reparti sacrificati dall'attivazione dell'hub vaccinale. Ma anche un maggior coinvolgimento delle amministrazioni locali nelle strategie di ASST

Si fa in fretta a chiudere, più difficili e lunghi i processi di riapertura.

Per questo Alessandro Paladini Molgora, sindaco di Angera, fa pressing su ASST Sette Laghi, affinché, al graduale allentamento dell’impegno vaccinale si accompagni la ripresa delle attività non covid dell’Ospedale Ondoli.

E che dire della riforma regionale? Niente da dire sull’Ospedale di comunità, che avrà sede a Luino. E ben venga la Casa della Salute, in cui troveranno risposta i medici di base e assistenza i pazienti cronici. Ma è sul fronte più politico che il sindaco mostra tutte le sue perplessità.

Sulla carta – spiega nell’intervista rilasciata a Matteo Inzaghi  si riafferma il ruolo dei sindaci nella cabina regia della sanità territoriale. In pratica, però, il dialogo continua ad essere difficile e il coinvolgimento a dir poco limitato.

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.