Bianchi con Giorgetti per un programma di Sviluppo

Parte a passo di carica la campagna elettorale del centrodestra e del suo candidato sindaco di Varese, che in questi giorni sta incontrando gli alleati di coalizione. Al suo fianco, il ministro Giorgetti

Entra nel vivo, a Varese, la campagna elettorale di Matteo Bianchi, candidato sindaco del centrodestra che in questi giorni sta incontrando gli alleati nel segno di quella imprescindibile compattezza che, sondaggi alla mano, dà la coalizione in vantaggio, sia a livello nazionale che locale. Numerose le interlocuzioni che stanno impegnando l’esponente della Lega: dai partiti più competitivi e popolari, a sigle e raggruppamenti meno strutturati ma con una propria storia e un proprio radicamento.

Insomma, il lavoro del candidato sindaco è intenso e volto al consolidamento di un centrodestra che vince solo se sta insieme, stretto intorno a un programma che Bianchi sta costruendo con l’imprescindibile supporto di Giancarlo Giorgetti, leader della Lega di Varese, il quale ha condiviso col segretario Salvini la scelta del candidato sindaco e di un impegno che vede il Ministro dello Sviluppo Economico in campo personalmente.

Nell’intervista al candidato sindaco, l’apertura alle diverse anime della coalizione, compreso un riferimento al gruppo di Roberto Puricelli.

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.