Borradori: “Frontalieri? troppi, ma buoni”

Confronto al Rotary tra i sindaci di Varese e Lugano

“I lavoratori di confine sono senz’altro un valore aggiunto per l’economia svizzera. Ma il loro numero è raddoppiato nel giro di pochi anni: sarebbe miope no capire che u problema c’è”. Parole di Marco Borradori, sindaco di Lugano e ospite dei Rotary Club, varesino e ticinese, per un confronto con il collega Davide Galimberti e il governatore Maroni. Tra gli altri temi affrontati, la Arcisate-Stabio.

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.