Caso Mantovani, Maroni resiste

Arresto del vicepresidente: Maroni va avanti, Formigoni lo difende. Alfieri attacca

“C’è una forte contraddizione tra chi, come Maroni, aveva promesso di fare pulizia e l’ennesimo caso giudiziario che ha portato in carcere il vicepresidente Mantovani”. Parole di Alessandro Alfieri, capogruppo PD che annuncia una mozione di sfiducia. Ma il presidente tira dritto: “La giunta non rischia nulla – afferma Maroni, che invita tutti a non evocare lo spettro di Tangentopoli: “Qui di mazzette non c’è nemmeno l’ombra”. Solidale Formigoni: “Massimo sostegno a Maroni. Anche se, quando toccò a me, la Lega non mi usò la stessa cortesia”.

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.