Consiglio provinciale, ancora tensioni

Galparoli e Longhin si presentano dal Prefetto. Ma Ginelli risponde per le rime

Passano i giorni, ma la tensione non cala. L’opposizione insiste nel chiedere al Prefetto l’annullamento della seduta del Consiglio provinciale dello scorso 27 Novembre. Al centro della polemica, la scelta della maggioranza di presentare in aula due mozioni analoghe a quelle del centrodestra. Ma il vicepresidente Ginelli replica: “Predicano bene e razzolano male”.

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.