Fracchia contro i “raccomandati”

L'ex esponente di Fratelli d'Italia critica duramente l'amministrazione Cassani

“L’Amministrazione comunale è prigioniera dei partiti, composta da assessori nominati non per competenza ma per amicizie personali o politiche”. Così Tiziano Fracchia spiega il suo addio a Fratelli d’Italia e l’adesione alla Lega Civica.

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.