Gallarate, Silvestrini: “Ripartiamo dai giovani e dalla scuola”

“I ragazzi hanno bisogno di attenzioni. E' necessario offrire loro sostegno concreto, in centro e nelle periferie” - dice candidata sindaco a Gallarate per il centro-sinistra

I nodi sono venuti al pettine: il Covid ha fatto emergere l’assenza di un reale confronto e di una proficua comunicazione tra giovani e adulti. Molte famiglie si sono trovate a fare i conti con ragazzi ribelli, in taluni casi violenti. La pandemia ha fatto crollare ogni apparenza, mostrando la fragilità dei ragazzi e il loro bisogno di attenzioni. Ne è convinta Margherita Silvestrini, candidata sindaco a Gallarate per il centro-sinistra. “Bisogna ripartire dai giovani, offrendo sostegno concreto e dando loro dei punti di riferimento. In centro e nelle periferie” – dice.

 

Altro tema fondamentale: la scuola. Sui Social corrono le polemiche in merito allo stato di degrado di alcuni edifici scolastici. Come quello di via Dante.  “Sappiamo che c’è ancora molto da fare” – dice Silvestrini. 

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.