Gori apre le danze: impresa, treni, ambiente

Il candidato presidente del centrosinistra sceglie il varesotto per avviare la campagna

Imprese, stazion ferroviarie, strutture sociali. Ha scelto mete eterogenee e molto concrete Giorgio Gori, in corsa per la presidenza di Regione Lombardia, per aprire ufficialmente la campagna elettorale, cominciando dalla provincia di Varese. “La Lombardia è una nave rimasta senza timoniere: bisogna ridarle una rotta, valorizzando il patrimonio culturale, sociale e imprenditoriale che qui vive e lavora”.

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.