Grande Varese: “Nuovo PGT per creare lavoro”

Presentata ufficialmente la lista civica che sostiene il candidato del centrodestra Matteo Bianchi. Al timone, Barbara Bini: imprenditrice, moglie e madre: "La città si è addormentata, bisogna attrarre imprese per ridare slancio e occupazione"

Tanti volti nuovi e qualche veterano. Molto entusiasmo, voglia impegnarsi, di mettersi in gioco, scendere in campo al servizio della città e a sostegno del candidato sindaco del centrodestra Matteo Bianchi.

La Lista Grande Varese si presenta ufficialmente e al timone vede una donna del fare: Barbara Bini, imprenditrice, moglie e madre. Che con piglio pragmatico e determinato va dritta al punto: Varese si è addormentata. Da capoluogo si è ridotta al ruolo di gradevole centro in cui passeggiare, dormire e invecchiare. Per risollevare e rilanciare la città, dando opportunità e prospettiva a nostri figli occorre muoversi su 3 assi: il primo e più importante è la revisione del PGT una nuova pianificazione utile ad attrarre imprese per creare posti di lavoro.

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.