I 14 punti di Bianchi: “Vita e Lavoro nella Grande Varese”

Il candidato sindaco del centrodestra elenca i pilastri del programma: dal ripensamento di Palazzo Estense al vigile di quartiere, dal mercato coperto al nuovo PGT dalla Casa per la Disabilità al rifacimento dello stadio

Cita la storia americana e il presidente Wilson Matteo Bianchi, candidato sindaco del centrodestra, quando presenta i 14 punti al centro del suo programma.

Un elenco ambizioso, ma fattibile, che guarda a due grandi obiettivi: rilancio dell’impresa e del lavoro e attrattività turistica. Ai nostri giovani, ripete, dobbiamo dare buoni motivi e nuove opportunità per restare a Varese. Ed ecco, in sintesi, le proposte che, in caso di elezione, intende tradurre in fatti:

  1. città policentrica: riunioni di giunta nei quartieri e riorganizzazione degli uffici comunali affinché possano occuparsi in maniera più costante e capillare di ogni rione.
  2. Spostamento degli uffici comunali nella ex caserma Garibaldi e valorizzazione turistica di Palazzo Estense, che diventerebbe una sorta di splendido museo.
  3. Nuova vita per i Giardini Estensi, tempio della cultura varesina. No al trasloco della biblioteca: quartier generale di un’area attrattiva e sostenibile, grazie alla realizzazione di una serra biochimica.
  4. Nuovo PGT, concepito per attrarre imprese e lavoro.
  5. Vigili di quartiere e presidi di polizia locale in ogni rione.
  6. Nuovo piano di asfaltature, organico e armonico.
  7. Eliminazione della pista ciclabile di via 25 Aprile con ritorno dei posti auto.
  8. Realizzazione di una porta d’accesso, stile liberty, all’ingresso di Varese: un biglietto da visita accattivante e innovativo.
  9. Casa per la Disabilità, da finanziare con una parte dei fondi del PNRR.
  10. Tavolo permanente sulla sanità, tra Comune, ASST e Regione Lombardia.
  11. Trasferimento della storica copertura dell’hangar dell’ex Aermacchi in piazza Repubblica per un nuovo mercato coperto in sinergia con Coldiretti e Confagricoltura.
  12. Valorizzazione del Teatro Apollonio e ripensamento del Politeama a vantaggio delle compagnie locali.
  13. Riqualificazione dello Stadio Ossola per ampliarne la funzionalità ai concerti di ampio richiamo e costruzione di una pista del ghiaccio tra il nuovo impianto attualmente in cantiere e il tennis club Le Bettole.
  14. individuazione di un’area per la realizzazione del nuovo canile municipale.

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.