“Il Sì al referendum? Una scelta bipartisan”

Maroni e Galimberti concordano: la Lombardia ha diritto a un surplus di risorse

“Ospedali come il nuovo Del Ponte sarebbero molto più facili da realizzare, se la nostra Regione potesse trattenere sul territorio una fetta più consistente delle tasse generate dai contribuenti lombardi”. Parole di Roberto Maroni, governatore e artefice del referendum che il 22 Ottobre chiederà agli elettori di esprimersi su una richiesta di maggiore autonomia. Sulla stessa linea il PD Davide Galimberti: “Impossibile dire no. Ma conta che il governo giochi d’anticipo”.

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.