La città secondo Cassani

Le parole d'ordine del giovane candidato: ordine, sicurezza e pulizia

“Mandiamo a casa Guenzani e rilanciamo la nostra Gallarate”. Così Andrea Cassani, candidato di (quasi) tutto il centrodestra. “Fratelli d’Italia – afferma Cassani – non è ancora dei nostri: ma la porta resta aperta e io sono ottimista”. Poi le priorità: “La città è abbandonata al degrado. Noi la guariremo”. Infine, l’annuncio: “Stop alla consulta stranieri, via libera a un punto di ascolto per anziani e famiglie”.

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.