“La Lega è Nazionalsocialista. Avanti col Grande Nord”

Affondo dell'ex capogruppo del Carroccio, oggi leader del Gran Nord

“Non ho nulla di personale contro gli ex compagni di viaggio della Lega. Ma loro hanno scelto di diventare un partito nazionalsocialista, sovranista e statalista. Io preferisco concentrarmi sulla eterna questione settentrionale”. Così Marco Reguzzoni, fondatore del Grande Nord, parla di Malpensa e future elezioni.

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.