“La prossima provincia? senza soldi!”

Il commissario provinciale uscente traccia un bilancio dei propri cinque anni e formula qualche aspettativa

“Il prossimo presidente della Provincia avrà pochi soldi, poco impegno e nessuna investitura popolare”. Questa l’analisi di Dario Galli, commissario uscente della Provincia di varese, che però assicura: “Lascio un ente che funzona da solo, non deve nulla ai fornitori e costa poco ai cittadini”.

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.