Longhin-Cassani, sfida a due

Mirko Reto si sfila e annuncia il proprio sostegno a Giuseppe Longhin. Sarà quest'ultimo a sfidare il sindaco di Gallarate Cassani nel Congresso provinciale della Lega

Un passo a lato, non indietro: per il bene del movimento e delle persone che credono che la nostra Lega possa ancora dare voce al Nord e ai popoli padano-alpini“.

Così Mirko Reto annuncia di volersi sfilare dalla corsa al vertice provinciale della Lega e di appoggiare, senza se e senza ma, la candidatura di Giuseppe Longhin.

Sarà quest’ultimo, quindi, l’unico sfidante di Andrea Cassani al congresso del partito, in programma domenica 4 Dicembre a Busto Arsizio.

Nel suo comunicato, il sindaco di Casciago, uomo forte della Lega, aggiunge che l’eventuale elezione di Longhin darà vita a una segreteria che vedrà lo stesso Reto co-artefice della ripartenza leghista, nel nome della compattezza, della vicinanza al territorio e alle imprese, della centralità dei militanti e in attesa della tanto sospirata  riforma autonomista (obiettivo caro al compianto Bobo Maroni).

Ora la parola passa ai leghisti, attesi a centinaia nel Teatro Sociale.

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.