Maggioranza battuta, ma il bersaglio è Cattaneo

Il voto segreto penalizza il centrodestra, che va sotto 40-33. Nel mirino, l'assessore all'ambiente, che un pezzo di coalizione vorrebbe far saltare

Colpo di scena in Consiglio regionale. Il voto odierno sui cambiamenti climatici, relatore il consigliere leghista Riccardo Pase, si è risolto in una bocciatura ai danni della maggioranza, che nel voto segreto è andata sotto per 33 voti favorevoli contro i 40 contrari. Difficile individuare con chiarezza i franchi tiratori, ma non ci sono dubbi circa il destinatario del messaggio politico: Raffaele Cattaneo, assessore all’Ambiente che un pezzo di centrodestra vorrebbe fuori dalla giunta. In questo senso, secondo i più informati inquilini del Pirellone, il boicottaggio della Risoluzione porterebbe la firma di Forza Italia, oltre che, ovviamente, del PD.

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.