Malpensa e frontalieri, primi passi della “lobby”

In un documento congiunto, i parlamentari Bianchi (Lega) e Alfieri (PD) uniscono le forze per proteggere il territorio: in agenda, ristori per risollevare il sistema aeroportuale e accordi fiscali a sostegno dei lavoratori e dei Comuni di confine

Parte da Malpensa e frontalieri la lobby strategica avviata da due esponenti parlamentari divisi dall’appartenenza politica, ma accomunati da quella territoriale.

Già nei giorni scorsi, a Rete55, Matteo Bianchi e Alessandro Alfieri, rispettivamente deputato Lega e senatore PD, avevano annunciato l’intenzione di stendere un documento condiviso su temi cardine della nostra provincia.

Oggi, con un comunicato congiunto, quella dichiarazione prende corpo e si concretizza in due azioni concordate, che riassumiamo in questo servizio.

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.