Malpensa in…Rivolta

Il sindaco di Lonate: "Ecco perché non ero presente a Gallarate"

“Malpensa va difesa da chi conosce davvero il problema, le potenzialità, i limiti, le contraddizioni di quell’area”. Non accetteremo mai il cappello politoco-partitico di chi ha, come unico obiettivo, quello di cavalcare la protesta”. Parole di Danilo Rivolta, sindaco di Lonate Pozzolo che spiega così la defezione del CUV dal vertice gallaratese dedicato al destino dell’aeroporto: 200 invitati, 16 presenti.

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.