Migranti a Gorla, le precisazioni dle sindaco

Lettera di Landoni al Prefetto e a tutti coloro che attaccano l'accoglienza dei migranti in via Colombo

I 30 migranti ospitati a Gorla Minore stanno bene, sono controllati 24 ore su 24 e saranno presto impiegati in lavori socialmente utili. Così’ il sindaco Vittorio Landoni respinge critiche e polemiche, garantisce che il Comune non sborsa un soldo per l’accoglienza e scrive al Prefetto: “Spiace constatare che i sindaci non contino nulla”.

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.