Migranti a Gorla, ultimatum del sindaco

Ultimatum del primo cittadino aklla società che gestisce il centro di accoglienza

Sovraffollato, antigienico, poco sicuro. Così il sindaco Vittorio Landoni descrive il centro di accoglienza di Gorla Minore, aperto lo scorso mese di Giugno e recentemente ispezionato dai tecnici dell’ATS. Landoni ricorda che i patti originari parlavano di 30 ospiti, poi saliti 40 e infine, senza alcuna informazione al Comune, balzati a quota 80.

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.