Polizia Urbana, Varese abbassa il volume

Il regolamento scatena le ire dei gestori dei locali: "Pensate ai parcheggi, non alla musica"

“Finiremo per aprire i locali in Iraq, mi sa che laggiù c’è più libertà”. Provocatoria coe sempre la battuta di Raffaele Bruscella, titolare di uno dei locali più gettonati del centro di Varese, furibondo per il nuovo regolamento della polizia urbana e, in particolare, per l’articolo relativo agli orari della musica”.

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.