“Quel pasticciaccio del bando autovelox”

Il leghista Longhin teme una pioggia di ricorsi e attacca Vincenzi

Il bando per la gestione degli autovelox lungo le strade provinciali non smette di scatenare le ire dell’opposizione. Specie di Giuseppe Longhin (Lega Nord) che nonostante la marcia indietro dell’Amministrazione Vincenzi torna all’attacco, paventando azioni legali e accusando direttamente il Presidente.

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.