Reddito di autonomia, si parte

Varato ufficialmente il provvedimento che consente sconti, contributi e agevolazioni ai lombardi più deboli

Azzeramento ticket, bonus bebé, bonus affitti, assegno di autonomia e inserimento lavoro. Questi i pilastri su cui si regge il Reddito di Autonomia così come concepito da Regione Lombardia. 50 milioni di euro per rendere gratuite le prestazioni ambulatoriali e contribuire al mantenimento dei figli, al pagamento dell’affitto, a rientrare nel mondo del lavoro. Destinatari, i poveri e le persone in difficoltà transitoria, a patto che risiedano in Lombardia da almeno 5 anni.

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.