Reguzzoni, cacciata a metà. Per ora

Un'altra lunga e burrascosa giornata politica per il centrodestra (e soprattutto per la Lega Nord).

Dopo lo strappo in consiglio comunale, che ha visto eleggere alla presidenza il PD Mariani, i primi effetti politici scuotono la Lega Nord. In mattinata, Giampiero Reguzzoni ha protocollato il proprio passo indietro. Dimissioni in bianco, invece, per Paola Reguzzoni, che domani potrebbe essere sospesa dal partito.

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.