Scuola, Consolo: “Molti diritti, pochi doveri”

La critica del preside contro quelle "regole che avvantaggiano i lavoratori a spese degli studenti"

“Questo è un Paese in cui i diritti continuano a contare più dei doveri, anche nella scuola”. Parole amare quelle di Salvatore Consolo, dirigente del Liceo Cairoli di Varese, che a Rete55 parla della Riforma (e, soprattutto, della paventata controriforma), ma anche dell’alternanza scuola-lavoro e della notte dei Licei.

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.