Somma, è Donata Valenti il nuovo assessore

Candidata nel 2020 con la lista del sindaco, a lei vanno tutte le deleghe assegnate per sei anni a Raffaella Norcini: Istruzione, Cultura, Comunicazione e Partecipazione

35 anni, sommese, una laurea triennale in Scienze dei beni culturali e una specialistica in Storia dell’arte e archeologia. Candidata nel 2020 con la lista del sindaco, ha una lunga esperienza nel settore turistico – museale e nell’ambito del sostegno allo studio per i ragazzi con difficoltà di apprendimento. E’ Donata Maria Valenti il nuovo assessore all’Istruzione, Cultura, Comunicazione e Partecipazione di Somma Lombardo. 

 

A Valenti, dunque, sono state assegnate tutte le deleghe di Raffaella Norcini, assessore per sei anni nella Giunta Bellaria e che, a inizio luglio, ha consegnato le sue dimissioni.

 

“Diamo il benvenuto a Donata. Siamo certi che saprà svolgere al meglio il suo lavoro” – dice il sindaco Stefano Bellaria.

 

“Sono pronta e voglio mettermi in gioco” – commenta il neo assessore. “Tra le sfide che dovrò affrontare,  quella della scuola. Dopo lockdown e DAD, il rientro in aula sarà difficile e ancora condizionato dalla normativa AntiCovid. Farò del mio meglio per arrivare pronta”.

 

“Al mio fianco”, conclude il neo assessore, “il sindaco – tutta la giunta e Raffaella Norcini, che da subito mi ha dimostrato grande supporto”. 

 

 

 

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.