Cerca
Close this search box.

Varese: Presidio antifascista, il M5S si smarca

I Cinque Stelle non parteciperanno al presidio antifascista di sabato: "Inopportuno e pericoloso"

In parte, la nota con cui il Movimento Cinque Stelle di Varese si smarca dal presidio antifascista organizzato dall’ Amministrazione Comunale ricalca il comunicato firmato da chi, politicamente, dista mille miglia dai pentastellati: Andrea Pellicini . È stato proprio il deputato di Fratelli d’Italia, nei giorni scorsi, a chiedere il rinvio della manifestazione per evitare sovrapposizioni con il Giorno del Ricordo.
Posizione analoga a quella di Francesca Bonoldi e Luigi Genoni, i quali aggiungono altre due forti critiche: da un lato, i rischi per l’ordine pubblico, vista la pressoché contemporanea mobilitazione degli estremisti di destra nella vicina Piazza Montegrappa. Dall’altro, la mancata risposta dell’amministrazione alla richiesta formulata proprio dal M5S affinché siano accertate le dinamiche e le autorizzazioni che hanno consentito l’ormai noto matrimonio, con tanto di saluto romano dal balcone estense.

Disponibile su Google Play
Disponibile su Google Play