Venerdì islamico dopo il no del sindaco

Da Via Pacinotti a Via Boschina. Dopo l'accesso negato dal sindaco di Gallarate all'area verde di Madonna in Campagna, il venerdì di pregheira si è svolto a Crenna sul terreno di un privato.

Dall’area verde pubblica di via Pacinotti al terreno privato di via Boschina a Crenna di Gallarate. Erano un’ottantina i presenti per la preghiera del venerdì saltata settimana scorsa in seguito alla decisione presa dall’amministrazione Cassani di negare alla comunità musulmana dopo 4 anni l’accesso al terreno di Madonna in Campagna, uno spazio che era stato concesso dalla giunta Guenzani ma solo per la durata di due settimane nell’ottobre del 2012.

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.