AIAS, le origini

Un lungo cammino solidale nato in un lontano giorno di pioggia

Le origini dell’AIAS di Busto Arsizio sono riassunte nello struggente racconto di Bruno Ceccuzzi, attuale presidente del centro che cura e assiste bambini malati e adulti in cerca di riabilitazione. “Quel giorno – spiega – annibale Tosi decise di prendere il treno. Incontrò alcune mamme con bambini spastici. Partì tutto così”.

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.