fbpx

Colombo: “Turismo, a Varese manca il colpaccio”

Il direttore di Confartigianato insiste sull'esigenza di portare sul territorio qualcosa di grande, che attiri una numero di visitatori senza precedenti

“Varese ha senz’altro delle potenzialità inespresse, ma ha anche alcuni luoghi comuni che la rendono più presuntuosa rispetto a ciò che dovrebbe essere”. La bacchettata è della European House, che nella recente indagine commissionata da Confartigianato definisce “carenti” le dinamiche turistiche del territorio. Per Mauro Colombo, direttore dell’associazione, è tempo di uscire da una dimensione provinciale (o esclusivamente sportiva) degli eventi e portare in provincia qualcosa di grande.

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.