Coronavirus, a Busto Arsizio il primo caso in provincia

Si tratta di un uomo di 74 anni che si è presentato in ospedale con sintomi compatibili con il Covid-19. Ascoltiamo le ultime attraverso le parole del presidente di Commissione Emanuele Monti, che ha inviato questo video a Rete55

Primo caso accertato di Coronavirus in provincia di Varese.

Si tratta di un uomo di 74 anni, che si è presentato all’Ospedale di Busto Arsizio perché affetto da sintomi riconducibili all’influenza da Covid-19. Subito è scattato il protocollo previsto, che ha confermato la diagnosi.

A raccontarci nel dettaglio quanto avvenuto è Emanuele Monti, presidente della Commissione Sanità di Regione Lombardia, il quale sta seguendo passo per passo lo sviluppo della vicenda in stretta sinergia con la direzione generale di ASST Valle Olona, il DG di Ats Insubria Lucas Gutierrez e il prefetto di Varese Enrico Ricci.

L’esponente regionale rassicura: “Stiamo già contattando le persone con le quali l’anziano bustocco ha avuto rapporti e contatti stretti negli ultimi giorni e stiamo cercando di ricostruire i suoi ultimi spostamenti. La situazione è sotto controllo”.

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.