Ex Caserma, nuovo polo culturale di Varese

22 mesi di lavori per un centro a misura di studente, con aule, biblioteca per ragazzi e Archivio del Moderno in arrivo da Mendrisio. Oggi il sopralluogo

Sarà il secondo centro di Varese in termini storici e aggregativi. Sarà il primo dal punto di vista culturale e giovanile“. Così Attilio Fontana riassume l’ambizioso futuro della ex Caserma Garibaldi.

Protagonista, insieme al sindaco Davide Galimberti e al Rettore dell’Università dell’Insubria Angelo Tagliabue, di un sopralluogo sul cantiere attualmente in pieno fermento, il governatore lombardo si è soffermato sull’importanza dell‘identità studentesca, ludica, formativa e artistica che rilancerà Piazza Repubblica, liberandola dal degrado (non solo estetico) che oggi la affligge.

La fine dei lavori è prevista tra 22 mesi.

Ascoltiamo, nel servizio, le voci raccolte da Matteo Inzaghi.

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.