Il Ponte… dei sospiri: tra ritardi e bocciature

Incursione di Rete55 tra le tante incompiute del Polo Materno Infantile. Ora Varese (e Regione Lombardia) devono decidere il destino dell'Ospedale

All’indomani della inattesa bocciatura giunta dall’autorità regionale Asat, Matteo Inzaghi torna all’Ospedale Del Ponte per porre in risalto ciò che ciò e ciò che ancora manca al presidio per poter diventare, a tutti gli effetti, un Polo Materno Infantile di rilievo nazionale. Il colpo d’occhio non è dei più incoraggianti. Al’appello mancano padiglioni da costruire e altri da abbattere, integrazioni importanti sul fronte della diagnostica. E, soprattutto, parole chiare dai vertici della politica sanitaria.

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.