La scommessa di Bianchi: “Il Ponte della Ricerca”

Il candidato del centrodestra crede nella sfida lanciata dal Ministro Giorgetti: "Portare all'Ospedale di Piazza Biroldi il primo IRCCS associato a un Polo Materno Infantile". L'esponente Lega: "Significherebbe conquistare risorse, posti di lavoro e slancio internazionale"

Trasformare l’Ospedale Del Ponte in un IRCCS, ovvero un Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico: uno dei 50, circa, presenti in Italia, tra strutture pubbliche e private.

E’ l’ambizione che, nei giorni scorsi, il Ministro dello Sviluppo Economico Giancarlo Giorgetti ha lanciato da Piazza Biroldi, innescando una discussione, qualche mal di pancia e parecchi buoni auspici.

Matteo Bianchi, aspirante sindaco di Varese, la vede come un’opportunità di valore straordinario. Perché all’oggettivo vantaggio scientifico, occupazionale ed economico (in città potrebbe approdare finanziamenti altrimenti irraggiungibili), si aggiunge una potenziale unicità: il Ponte sarebbe infatti il primo Polo Materno Infantile targato IRCCS.

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.