Lara Comi e i rimborsi UE

C'è anche Lara Comi tra gli europarlamentari coinvolti dal caso dei rimborsi europei. Lei si difende: "Colpa del mio commercialista. Ero in buona fede e sto restituendo i soldi in questione"

I nomi coinvolti sono pochi, ma fanno baccano. Uno di questi appartiene all’europarlamentare Lara Comi, coinvolta dal caso dei rimborsi europei. Stando a quanto ricostruito da un’inchiesta del quotidiano “Repubblica”, l’onorevole di Forza Italia avrebbe assunto la madre come assistente, e ora sarebbe costretta a restituire i soldi versati. Dure le reazioni del varesotto, ma lei si difende: “La colpa è del mio commercialista”.

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.