Locali a letto presto, Lunghi: “Sarebbe il colpo di grazia”

Il presidente di Camera di Commercio guarda con preoccupazione alla possibile chiusura anticipata di bar e ristoranti: "Queste misure fanno solo male, occorre abbinare regole chiare e buon senso"

“Costringere bar e ristoranti alla chiusura anticipata significa dare il colpo di grazia a centinaia attività già gravemente fiaccate dal lockdown di Marzo“.

Parola di Fabio Lunghi, numero uno di Camera di Commercio, che invita il governo ad abbinare norme chiare e buon senso: “Dalle nostre parti – afferma il presidente – vedo un rispetto delle regole sempre più rigoroso. Vedo mascherine ovunque, anche all’aperto, distanziamenti, igienizzanti e quant’altro. Evidentemente, la nostra gente sa adeguarsi alle nuove esigenze di sicurezza”.

Per questo, aggiunge il leader camerale, mi aspetto che la politica non prenda decisioni avventate, che rischiano di seminare nuove macerie”.

Nel servizio, l’intervista a Matteo Inzaghi.

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.