Molina in Regione dopo le risposte di Ats

I vertici della Fondazione Molina interverranno volentieri all'audizione in Commissione regionale sanità. Prima però è necessario che l'ex ASL si pronunci.

“Ho accolto con favore l’invito della Commissione Sanità, perchè la considero un’interessante occasione di confronto. Ma prima viene la chiarezza, poi la politica. Perciò, prima del mio intervento in Regione, è necessario che l’ATS Insubria fornisca le risposte che attendiamo da tre mesi. Solo così il dibattito politico troverà fondamento su basi concrete”. Così Christian Campiotti, presidente di Fondazione Molina, che ha chiesto lumi sui fondamenti giuridici e amministrativi dell’iniziativa.

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.