Paolo Rindi, il tragico epilogo

Trovato, dopo un mese di ricerche, il corpo del diciannovenne varesino.

Mai più come prima. Si intitolava così un film del varesino Giacomo Campiotti, dedicato a una compagnia sconvolta dalla morte improvvisa di un ragazzo, tradito dalla montagna che tanto amava. E’ finita così anche per Paolo Rindi, che a un mese dalla scomparsa è stato ritrovato dai soccorritori. In Val Grande. Senza vita.

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.