Paragone al M5S: “Traditori, vi veniamo a prendere”

Il senatore varesino, ex Cinque Stelle, attacca duramente Beppe Grillo e gli attuali vertici del Movimento, accusati di essersi venduti al potere europeo. E sul vaccino anti Covid: "Non vi consentiremo di intossicarci"

Caro Beppe Grillo, sii sincero: non fai più spettacoli perché hai paura che questa volta, il vaffa, lo dicano a te“.

Esordisce così Gianluigi Paragone, ex Cinque Stelle, oggi Senatore del Gruppo Misto e accanito contestatore dell’attuale governo e della svolta europeista dei suoi ex colleghi di partito.

Siete dei traditori – attacca – vi verremo a prendere a casa. E non vi consentiremo di intossicarci con il vaccino a misura di Industria Farmaceutica”.

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.