“Per combattere i bulli, imparate ad osservare”

Il fenomeno si amplia e si aggrava, anche online. La parola al Questore vicario

Scuola, famiglie, forze dell’ordine e associazioni devono impegnarsi a lavorare in sinergia. E a monitorare i ragazzi più fragili per individuare segnali che possano preludere alle conseguenze del bullismo. Sono i consigli di Leopoldo Testa, Questore Vicario di Varese, in prima linea contro un reato su cui c’è ancora molto da scoprire.

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.