Siccità, ALFA in aiuto dei Comuni più piccoli

L'acqua scarseggia ovunque, specialmente i 18 paesi dell'alto varesotto, che ora il gestore unico del servizio idrico si propone di "dissetare". Mazzucchelli: "Auspichiamo il ritorno delle piogge, senza limitarci agli ormai episodici acquazzoni"

Autobotti, taniche, sacchetti, in attesa di una pioggia che non sia breve, impetuosa e devastante, bensì lieve e costante per almeno qualche giorno.

La società ALFA, gestore unico del servizio idrico in provincia di Varese, aziona il  suo piano di emergenza anti siccità e si attiva per portare acqua a 18 Comuni pericolosamente a secco, in prevalenza i più piccoli, distribuiti nell’alto varesotto. 

A differenza di quanto si pensi – precisa il presidente Paolo Mazzucchelli – a soffrire maggiormente sono i comuni più piccoli e, apparentemente, più ricchi di oro blu”.

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.