Tampone e test sierologico, facciamo chiarezza

Intervista al dottr Marco Kogoj, esperto di medicina dello sport

Tampone e test sierologico. Quali differenze? Ne parliamo con il dottor Marco Kogoj, esperto in medicina dello sport.

Il tampone nasofaringeo è un esame che serve per ricercare il virus e quindi per diagnosticare l’infezione in atto.
 Il test sierologico, invece, permette, di individuare la presenza di anticorpi prodotti dal nostro sistema immunitario in risposta al virus e non è decisivo per la diagnosi di infezione in atto, perché l’assenza di anticorpi non esclude la possibilità di un’infezione in fase precoce, con relativo rischio che un individuo, pur essendo risultato negativo al test sierologico, risulti contagioso – spiega.

 

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.